All'Equestrian Centre si chiude un'edizione rosa delle Gare Nazionali

"All'Equestrian Centre si chiude un'edizione delle Gare Nazionali"

| di Stefano Conti , a cura della redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Importante affluenza di pubblico e di iscritti nell'ultima edizione che precede il Toscana Tour
In un week end al femminile hanno brillato i nomi di Camilla Bianchi e di Carlotta Mattei

AREZZO – All'Arezzo Equestrian Centre si è chiusa un'edizione quanto mai "rosa" delle Gare Nazionali (A - cinque stelle). Il week end terminato domenica 9 marzo si è rivelato di assoluta importanza alla luce sia della grande affluenza di pubblico e di iscritti, che dell'inaugurazione dell'ormai imminente Toscana Tour. Nel giorno d'apertura, all'interno delle arene Dante e Petrarca, si sono distinti i cavalieri Guido Franchi e Matteo Giunti, rispettivamente vincitori all'interno delle categorie C140 e C135. La tre giorni è poi proseguita sabato 8 marzo con la vittoria di Cristian Pitzianti che nella categoria C140 si è messo alle spalle altri due cavalieri di assoluta caratura come Eugenio Grimaldi e lo stesso Giunti. Nel giorno della donna le assolute protagoniste sono state proprio le amazzoni, con Flaminia Grasso e Camilla Bianchi rispettivamente vincitrici delle categorie C135 e C130. Bianchi è poi tornata nuovamente a brillare vincendo nella C125, in una domenica nella quale l'altra amazzone Carlotta Mattei si è messa in luce esultando nella gara riguardante la categoria C130 (che aveva, tra l'altro, già dominato nella giornata di venerdì). Un altro risultato di spicco raggiunto nell'ultima giornata è stato senza dubbio quello di Mariano Pablo Ossa, vincitore nella categoria C135. Come di consueto la tre giorni si è conclusa con la disputa del Gran Premio C145, nel quale, al termine delle due manches, ha brillato il nome di Alberto Cocconi, giunto sulla piazza più alta del podio grazie al tempo di 40'72'' (con 0/0 penalità), ottenuto in sella alla sua Victoria Go. Dietro all'emiliano si sono piazzati Nicolò Vincenzo Callerio, in seconda posizione con il tempo di 41'50'' (0/0 di penalità) ottenuto con il suo Alfons, e Simone Coata, terzo con il tempo di 43'69'' (anch'esso con 0/0 di penalità) firmato in sella a Cannavaro 17. La vittoria di Cocconi ha concluso un'altra edizione delle Gare Nazionali di assoluto successo per l'Arezzo Equestrian Centre, pronto a tornare subito protagonista con l'esclusivo Toscana Tour che si aprirà il prossimo 18 marzo. Ancora pochi giorni e l'Arena Boccaccio tornerà dunque al centro dell'equitazione mondiale ospitando nuovamente i migliori top rider internazionali.

Arezzo, martedì 11 marzo 2014

Stefano Conti , a cura della redazione

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK