Progetto Igo, presentato il bando che sostiene i giovani imprenditori

La presentazione delle domande entro il 7 febbraio

| di Edoardo Malvestiti
| Categoria: Attualità
STAMPA

Prende il via il bando “I GO, Impresa Giovani Occupazione” con lo scopo di promuovere la costituzione di nuove imprese giovanili. Il bando presentato dall'assessore Ruscelli, e da Paco Mengozzi,  ha lo scopo di creare percorsi professionali autonomi per le nuove generazioni, e prevederà un percorso di formazione e accompagnamento allo sviluppo delle idee imprenditoriali selezionate a cui verrà aggiunto un contributo economico alla nascita delle migliori start- up.

Il bando prevede di sviluppare un percorso di formazione di quaranta ore e di accompagnamento ai giovani aspiranti imprenditori fino ad un massimo di trecento, e di trenta progetti per Provincia. Alla fine del percorso formativo, tra tutti gli iscritti che avranno partecipato all'intero percorso, verranno selezionati un massimo di 150 idee imprenditoriali ( fino ad un tetto di quindici per Provincia), i quali accederanno alla fase successiva di accompagnamento nel mondo dell'imprenditoria attraverso incontri con imprenditori,case studies, mentoring e altre forme di coinvolgimento diretto nel mondo delle aziende.

Il soggetto promotore dell'iniziativa, sono le dieci Provincie toscane, coordinate da Upi Toscana, Fondazione Sistema Toscana in qualità di partner,Cna Toscana e Confcooperative Toscana, in qualità di associati. Il progetto infine, dopo il percorso di accompagnamento, che avrà una durata complessiva di ottanta ore, verranno selezionate le trenta migliori idee di star up, tre per Provincia con un contributo economico pari a millenovecento euro. Il bando è aperto e rivolto ai giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni e le iscrizioni si potranno consegnare ed effettuare fino al sette di febbraio.  Tutte le idee imprenditoriali potranno riguardare i più diversi campi di attività e dovranno essere presentate compilando l'apposito modulo di iscrizione direttamente on-line sul sito internet www.tagtoscana.it . Tutti i progetti consegnati, verranno poi esaminati e analizzati da una commissione di valutazione formata da esperti del settore  individuati tra i partner di progetto.

Edoardo Malvestiti

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK