Escono a tutta velocità ed a fari spenti dal distributore in viale Dante, un arresto

L'auto inseguita dalla Municipale. Era occupata da due rumeni in stato di ubriachezza

| Categoria: Attualità
STAMPA

Durante le prime ore delle notte, nella zona di viale Dante, una pattuglia della polizia municipale ha notato un’automobile uscire da un distributore a fari spenti e a forte velocità. Presto il mezzo ha raggiunto i 120 chilometri orari praticamente in pieno centro. L’inseguimento operato dagli agenti, anche a sirena attivata, si è concluso, dopo alcuni sorpassi decisamente pericolosi, solo perché l’automobile è stata costretta a fermarsi a causa di alcuni mezzi pesanti che ostruivano il passaggio presso via Ferraris. L’auto era occupata da due rumeni in stato di ubriachezza. Il conducente ha tentato prima di fuggire poi ha dato in escandescenze a seguito del tentativo dei vigili di sottoporlo ad alcool-test anche sferrando dei calci. È intervenuto altro personale di supporto che ha bloccato il rumeno portandolo al comando di via Setteponti. Qui è stato eseguito l’arresto mentre l’auto è stata sequestrata.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK