Ticket, iniziano le code per le esenzioni. Appello della Asl a non affrettarsi, attivati 10 sportelli straordinari

Rinnovo dei certificati possibile anche dopo il 31 ottobre

| Categoria: Sanità
STAMPA

Dieci sportelli supplementari rispetto a quelli consueti, due totem, 4 punti “Ecco fatto”: la Asl 8 ha risposto posizionando sul campo molte “truppe” e strumenti per consentire agli aretini che hanno in scadenza i loro certificati di esenzione dei ticket per età e reddito, di rinnovarli. Da mercoledì c’è stato un incremento continuo di cittadini, arrivando in certi momenti anche ad un affollamento piuttosto consistente. Ed è a questo proposito che l’Azienda rilancia di nuovo un forte appello a non fare alcuna corsa e a non affollare gli sportelli che sono stati messi a disposizione. Infatti per convalidare l'esenzione c'è tempo anche dopo il 31 ottobre. E soprattutto il certificato può essere fatto successivamente, cioè al momento del bisogno per la prescrizione di una richiesta medica. Gli stessi sportelli supplementari (vedi elenco) resteranno attivi fino al prossimo 21 dicembre.
Sono quasi 80.000 gli aretini che hanno diritto alla esenzione dei ticket sanitari per età e reddito. Due le scadenze: 31 ottobre 2013 o 31 marzo 2014. La scadenza è scritta chiaramente nel certificato in loro possesso. E’ quindi ovviamente inutile, come è avvenuto in alcuni casi, che coloro che hanno scadenza nella prossima primavera, adesso si mettano in fila davanti agli sportelli.
Per ulteriore chiarezza, si tratta dei certificati con codice di esenzione E01 (cittadini sotto ai 6 anni o sopra ai 65, purché il reddito complessivo dei nucleo familiare fiscale non superi i 36.151,98 euro annui), E03 (cittadini titolari di pensione sociale o percettori di assegno sociale e familiari a loro carico), E04 (cittadini titolari di pensione minima, sopra i 60anni, e familiari a loro carico, purché il reddito complessivo del nucleo familiare fiscale sia inferiore a 8.263,31 euro. Se in famiglia c'è anche il coniuge, il limite sale a 11.362,05 euro. Se ci sono anche i figli a carico, per ciascuno di essi si aggiunge 516,46 euro. Per cui un nucleo con moglie e un figlio avrà un limite di 11.878,51 euro. In ogni caso di parla di reddito fiscale e non Isee). 
Attenzione: non scadono i1 31 ottobre gli attestati per patologia e le altre tipologie di esenzione per condizione (E02, E90, E91, E92) hanno scadenze specifiche riportate sul documento stesso.
ECCO COSA FARE PER MANTENERE L'ESENZIONE
Si può procedere utilizzando la propria carta sanitaria elettronica (se attivata),  andando sul sito www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/servizi-attivati, ai totem "Punto Sì" della Asl8 (sono presenti all’interno dell’ospedale  San Donato di Arezzo e  Gruccia di Montevarchi), e agli sportelli "Ecco fatto!" (sono presenti a Bucine, Cortona, Montemignaio e Sestino).
Altrimenti se non si è ancora attivata la carta sanitaria elettronica, sarà necessario recarsi agli sportelli straordinari dedicati della Asl.
Chi non è in grado di recarsi personalmente, può  incaricare una terza persona, fornendogli delega scritta e fotocopia del documento di identità del delegante in corso di validità.
Per tutte le informazioni, si può contattare il numero verde regionale, 800556060, o il numero dell’ufficio informazioni dell’Asl, 0575/254000.
ELENCO SPORTELLI DEDICATI AL RINNOVO ESENZIONI APERTI DAL 23 OTTOBRE AL 21 DICEMBRE
Arezzo

Via Guadagnali e Ospedale San Donato - sala cup: dal lunedì al venerdì 13,00-19,00; il sabato 7,30-13,30

Valdarno

Montevarchi, Centro Socio Sanitario, Via Podgora,
San Giovanni Valdarno  Centro Socio Sanitario, Via 3 Novembre: dal lunedì al venerdì 13,30-18,30.
Montevarchi, Cup Ospedale S. Maria alla Gruccia: il sabato con 08,00-13,00.

Valtiberina

Sansepolcro, Ospedale, Via G. Galilei:
dal lunedì al venerdì 13,00-19,00; sabato 07.30-13.30.

Casentino

Bibbiena,  Poliambulatorio, località Colombaia: da lunedì al venerdì 08,30-12,30 e 13,00-19,00, il sabato 07.30-13.30.

Valdichiana

Castiglion Fiorentino, Casa Della Salute, lunedì  13,00-19,00; martedì e venerdì 07,30–13,30. 
Foiano della Chiana, Cup Distretto sanitario, mercoledì 07,30–13,30;
Cortona, Ospedale della Fratta, giovedì e sabato 07,30–13,30 .

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK