Bollette e lettere arrivate con settimane di ritardo, a Terranuova è polemica

L'Amministrazione ha chiamato Poste Italiane. Un problema che si estende a tutta la vallata

| Categoria: Valdarno
STAMPA

Numerosi disagi per i cittadini di Terranuova nel servizio postale, dato che hanno subito  ritardi di settimane nella consegna delle missive. Così l’Amministrazione ha contattato Poste Italiane con l’obiettivo di avere spiegazioni e riuscire a ripristinare il regolare servizio. Ad accentuare la gravità del disservizio, sono stati soprattutto il ritardo nella ricezione di avvisi di pagamento (utenze, canoni, imposte, tributi) e alcuni casi di recapiti di notifiche già scadute.
In attesa che il servizio di Poste Italiane torni ad essere efficiente, il Comune di Terranuova Bracciolini sta favorendo una conferenza dei Sindaci valdarnesi per affriontare insieme l’argomento, dato che il grave problema si estende a tutta la vallata.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK