Scoperti dalla Finanza 130 falsi poveri. In giro con il Suv e redditi da Paperoni ma avevano l'esenzione dal ticket

Centomila euro il danno alla Asl. Indagini anche sulle rette degli asili nido e contributi per l'affitto

| Categoria: Cronaca
STAMPA

Hanno usufruito di prestazioni sanitarie in esenzione dal ticket, in alcuni casi per esami strumentali molto costosi, certificando falsamente di avere redditi al di sotto della soglia prevista. Sono 130 i “furbetti” scovati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Arezzo al termine di un ampio piano di controlli che ha interessato tutta la provincia:  tra essi, professionisti affermati o imprenditori facoltosi,  con redditi superiori a 200.000 euro annui, in possesso di auto di lusso (Jaguar o SUV) e importanti proprietà immobiliari. Alla loro individuazione le Fiamme Gialle sono pervenute attraverso un lavoro meticoloso di incroci tra le banche dati e mirati “indici di anomalia”.

Ammonta ad oltre 100 mila euro il danno al sistema economico sanitario che gli Uffici competenti dell’ASL stanno provvedendo a recuperare a seguito delle attività di controllo dei Reparti della Guardia di Finanza.

I “furbetti”, inoltre, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica aretina per i profili di competenza.

Le verifiche delle Fiamme Gialle, ora, si stanno incentrando su coloro che hanno usufruito dell’esenzione per la retta degli asili nido e dei contributi per le abitazioni in affitto ad edilizia convenzionata: già 1 su 3 dei casi esaminati risulta irregolare.

Si tratta delle cosiddette Prestazioni Sociali Agevolate, sulle quali la Guardia di Finanza ha intensificato i propri sforzi operativi perché, in un periodo di perdurante crisi economica è necessario salvaguardare le politiche di sostegno alle famiglie che si trovano sempre più in difficoltà.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK