Mezzanotti: "Da qui a Natale dobbiamo dare il massimo" Mercato: caccia ad un centrocampista under - FOTO

Domani a Colle conferma per il 4-3-3 con Quadrini libero di muoversi tra le linee

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA

FOTOGALLERY  /  INTERVISTA

"Condannati a vincere? Non mi piace usare questa espressione. Le condanne sono altre. Lo sappiamo dalla prima giornata che dobbiamo vincere. E' così ogni domenica".  Davide Mezzanotti analizza il momento dell'Arezzo alla vigilia della trasferta di Colle Val d'Elsa  "Il passaggio del turno in Coppa ha fatto bene al morale dei ragazzi. Stiamo bene - spiega il tecnico - scorie? non credo anche perchè mercoledì abbiamo cambiato diversi uomini"

L'allenatore annuncia una variazione al modulo: "In partenza riproporremo il 4-3-3 anche se è possibile che Quadrini si sposti più interno durante la partita. E' un'opzione che può tornare utile per variare il nostro tema offensivo". carteri non è al meglio e partirà dalla panchina. In mediana conferma per Bricca.

Mezzanotti ha le idee chiare su cosa dovrà fare l'Arezzo domani: "Dovremo giocare una partita su ritmi elevati. Come se fossimo in casa nostra".

Sul mercato: "Stiamo cercando un giovane importante che possa entrare subito nella mischia per farci compiere un ulteriore salto di qualità"

Tre partite prima dello scontro diretto di Pistoia. Un mese che potrebbe segnare il destino dell'Arezzo: "E' vero, ma potrebbe anche segnare il destino delle altre. Noi dobbiamo dare il massimo fino a Natale.  La gara di domani e quella interna con il Bastia sono fondamentali. Al giro di boa faremo i primi conti, Dopo penseremo a Scandicci e Pistoiese".

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK