Troppi furti ed incidenti, i cittadini di Policiano costituiscono un'assemblea

Bertoli "subito gli interventi possibili e una nuova attenzione alle frazioni"

| Categoria: Cronaca
STAMPA

"Le preoccupazioni dei cittadini di Policiano, riuniti ieri sera in assemblea, sono condivisibili. Devono essere progettate e messe in atto tutte le azioni possibili affinchè questa frazione non sia un semplice agglomerato di case "tagliato" da una strada regionale e percorso a forte velocità dalle auto. Qui la gente vive e lavora e deve poter considerare la strada non un pericolo, talvolta mortale, ma uno strumento anche al suo servizio - questa la reazione del segretario comunale del Pd Elisa Bertoli sulla situazione della frazione alle porte di Arezzo". Ed il dirigente comunale del partito democratico prosegue: "Quindi massima attenzione alla sicurezza con la riattivazione dell'autovelox, al potenziamento dell'illuminazione pubblica, ai dissuasori di velocità, ad ogni attività e servizio che possa migliorare la qualità della vita e ridurre l'impatto della strada. Azioni che sono solo in parte del Comune e che devono registrare l'impegno condiviso e convinto delle istituzioni e degli enti che hanno competenze. E Policiano può rappresentare l'esempio di un rinnovato diretto impegno del Comune e di una più forte collaborazione tra Enti".

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK