Trovato il pirata della strada di via Fiorentina, è un ambulante marocchino

Rintracciato dalla Municipale a Livorno attraverso la targa del suo veicolo. Si stava imbarcando per rientrare nel suo Paese

| Categoria: Cronaca
STAMPA
La Municipale sul luogo dell'incidente

E’ un ambulante quarantenne di nazionalità marocchina l’uomo cha sabato scorso in via Fiorentina ha investito un pedone sulle strisce e si è allontanato senza prestare soccorso. Attraverso la targa del suo veicolo, un monovolume Ford di colore verde, la Polizia Municipale è risalita all’indirizzo dove risiede insieme alla famiglia. Dopo le indagini del caso, i vigili riuscivano ad accertare che il soggetto si era diretto a Livorno per imbarcarsi e tornare in Marocco.
La Polizia Municipale di Arezzo ha quindi allertato la Guardia Costiera di Livorno che, insieme alla Polizia Marittima e alla Polizia Stradale del posto, è riuscita a rintracciare l’uomo, già imbarcatosi. Il Comandante della nave, informato dell’accaduto, metteva a disposizione della polizia il passeggero. Per provvedere alla denuncia a piede libero per omissione di soccorso nonché al sequestro penale del veicolo così come disposto dal Procuratore di Arezzo, le forze dell’ordine hanno fatto scendere dalla nave già pronta per la partenza, il quarantenne e l’auto.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK