Mezzanotti: "Ci teniamo ad andare avanti in Coppa" Contro il Gualdo Casacastalda rispolvera il tridente

Su Invernizzi: "Ribadisco quanto detto in estate, non si muove da qua"

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA

FOTOGALLERY

Archiviata la rotonda vittoria contro il Fiesole per l’Arezzo è già vigilia di Coppa Italia. Domani a Gualdo (fischio d’inizio ore 14,30) gli amaranto si giocano la qualificazione ai quarti di finale.
Mezzanotti ricorrerà ad un ampio turnover: “Mi sembra giusto dare spazio a chi ha giocato  sempre in Coppa. La formazione ricalcherà quelle dei turni precedenti” Tutti convocati ad eccezione di Rubechini, Mencarelli e Cubillos.  Domani è probabile che adotteremo un 4-3-3
Mezzanotti non snobba la Coppa Italia: “I ragazzi sanno che ogni gara ufficiale va affrontata nel miglior modo possibile. Ci teniamo ad andare avanti. Siamo l’Arezzo e dobbiamo giocare ogni gara per vincere
Il Gualdo Casacastalda sta incontrando diverse difficoltà in campionato: “Non me l’aspettavo. Però la serie D è questa, un torneo molto complicato. Sono convinto che alla lunga  verrà fuori”.
La gara contro gli umbri offre un’altra occasione ad Invernizzi: “Quando un attaccante non segna si innervosisce , ma Walter deve stare tranquillo. Il gol lo troverà”.
Radio mercato ha parlato di uno scambio tra l’uruguagio e Maiella. Mezzanotti si affretta a smentire: “Il sottoscritto e la società abbiamo più volte ribadito che da qui non si muove e lui vuole restare ad Arezzo". 

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK