I Master della Chimera Nuoto debuttano con 16 medaglie

Al "IV Trofeo Buonconvento" gli atleti aretini si sono messi in luce contro 512 nuotatori da tutta Italia

| Categoria: Sport
STAMPA

La nuova stagione dei Master della Chimera Nuoto inizia con 16 belle medaglie. Nel primo appuntamento del 2014 la squadra aretina si è infatti dimostrata subito competitiva partecipando con successo al "IV Trofeo Buonconvento", una manifestazione in programma lo scorso fine settimana riservata ai nuotatori che hanno superato i 25 anni d'età. All'evento erano presenti 512 atleti di 45 società da tutta Italia, ma la Chimera Nuoto è riuscita ad imporsi su questa folta concorrenza centrando 9 ori, 2 argenti e 5 bronzi, un ricco bottino che ha piazzato la società al 13° posto del medagliere assoluto. «Questi risultati confermano la crescita del nostro movimento - affermano i tecnici Marco Licastro e Marco Magara. - I nostri 13 atleti si sono tutti dimostrati capaci di conquistare medaglie o, quanto meno, di lottare per il podio, affermando il valore di un gruppo che riesce stabilmente a far bene e a piazzarsi ai primi posti del medagliere. Per riuscire ad arrivare ancora più in alto dovremo incrementare il numero dei nostri atleti, dunque nel corso di questa stagione ci impegneremo per arrivare ad allestire una squadra con almeno 25 nuotatori». Al "Trofeo Buonconvento" hanno particolarmente brillato Chiara Fucini, Giulia Fucini e Stefania Roncolini, tre atlete capaci di conquistare due ori a testa: la prima si è imposta nei 100 rana e nei 50 stile libero nella categoria Under25, la seconda nei 50 farfalla e nei 50 stile libero nei Master25 e la terza nei 50 dorso e nei 200 stile libero nei Master30. Gli altri primi posti portano invece la firma di due uomini, con Giovanni Romanini che non ha avuto rivali nei 100 rana Master45 e Carlo D'Ippolito che si è piazzato davanti a tutti nei 50 stile libero Master65, ottenendo poi anche un bronzo nei 200 stile libero. L'ultimo oro arriva invece nella staffetta 4x50 mista nella categoria M100-119 con l'ottimo tempo di 2'06". Il doppio argento è merito di Idalgo Baldi, secondo nei 100 rana Master 35, e di Benedetta Caneschi, seconda nei 100 dorso Master25, mentre a conquistare i bronzi sono stati Alessandra Bosi nei 100 dorso Master25, Ruggero Carboni nei 100 rana Master40 ed Enrico Polendoni nei 100 dorso e nei 100 rana Master25. A chiudere la squadra aretina presente a Buonconvento c'erano anche Davide Pericoli, che ha sfiorato la medaglia nei 100 rana Master25, Giorgio Croce, Mirko Micheli e Riccardo Pela che, pur non essendo saliti sul podio, hanno comunque contribuito al bel fine settimana vissuto dalla Chimera Nuoto.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK