Zeman protagonista al "Torrino". Il boemo premiato con il Timone d'oro L'INTERVISTA

Prima della cena incontro con gli allenatori aretini

| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si è svolta presso il Ristorante il "Torrino" la 24esima edizione del Timone d'oro. Quest'anno il prestigioso premio, organizzato dagli allenatori aretini, è andato a Zdnek Zeman. Il  boemo è stato il grande protagonista della serata catalizzando l'attenzione di tutti i presenti. Prima della cena, l'ex tecnico della Roma ha tenuto un seminario tecnico-tattico agli allenatori. Un incontro durato oltre un'ora al termine del quale si è svolta la cena. Nel corso della conviviale è stato consegnato il Timone d'oro a Zeman e sono stati premiati anche gli allenatori della sezione A.I.A.C che hanno vinto i loro campionati o sono stati promossi direttamente alla categoria superiore nella stagione agonistica 2011-2012. Questi i vincitori

Pier Francesco Battistini (vincitore Lega Pro 2° divisione con il Perugia);
Paolo Beruatto (vincitore Allievi nazionali con la Sampdoria);
Fabrizio Innocenti (vincitore 1° categoria toscana con il Pratovecchio);
Luca Brini (vincitore Coppa Toscana 1° categoria con il Foiano);
Massimiliano Scartabelli (vincitore 3° categoria con il Faella)
Fabrizio Bracciali (vincitore play-off 3° categoria con il Montagnano).


 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK