Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nicchi torna sul ring: "Comincia una fase nuova. Voglio tornare in alto". Stasera a Salò sfida Rauseo

L'incontro fa parte del sottoclou del titolo italiano dei pesi massimi

Condividi su:

Adriano Nicchi ricomincia da Salò. Questa sera sul ring della cittadina bresciana, il superwelter aretino incrocerà i guantoni con il 33enne campano Giuseppe Rauseo. Si tratta di un match di rientro che servirà a Nicchi per riprendere confidenza con il quadrato. L’incontro fa parte del sottoclou del titolo dei pesi massimi tra Matteo Modugno e Fabio Tuiach. 
Per Adriano possiamo dire che inizia una nuova fase della carriera. Dopo aver raggiunto l’apice a livello nazionale con la conquista e la difesa plurima del titolo italiano, e aver tentato l’assalto alla corona continentale lo scorso marzo a Montecarlo (ko da fortissimo bielorusso Rabchenko, ndr), ha deciso di lasciare la manager Conti Cavini per affidarsi all’organizzazione di Mario Loreni. All’angolo ha ritrovato il vecchio mentore Biagio Zurlo che lo aveva lanciato giovane in nazionale. "Sono sereno, ho lavorato bene nei mesi scorsi e non vedo l'ora di salire sul ring - ha dichiarato alla vigilia - comincia per me una nuova fase e sono determinato a tornare al top" (L'intervista completa nella nostra sezione)
Nicchi riparte dal basso, ma per tornare in alto. L’obiettivo è una nuova chance europea. Per guadagnarsela servirà sudore e determinazione.


SCHEDE TECNICHE

Adriano Nicchi 29/08/1980    (20 vittorie (9 per ko), 4 sconfitte e 2 pari)

Giuseppe Rauseo 03/07/1980 (0 vittorie, 5 ko, 2 pari)

L'INTERVISTA: Adriano Nicchi

Condividi su:

Seguici su Facebook