Alla guida della sua auto sbatte contro una vettura parecheggiata, paura a Lucignano

Sul posto i carabinieri

| di Osvaldo Tavarnesi
| Categoria: Valdichiana
STAMPA

Ancora un incidente causato, secondo la versione dell'autista, dai raggi solari che l'avrebbero abbagliata privandola per un attimo della visuale antistante. Il fatto è accaduto alle 11.30 circa di questa mattina a Lucignano proprio al limitare dei giardini pubblici, all'inizio di via senese. Una donna sui sessanta anni, G.L. di Arezzo, era alla guida di una Audi 80 e proveniva dalla parte di Monte San Savino e dopo aver superato la breve salita che porta ai giardini si stava dirigendo verso via senese per proseguire verso Sinalunga, quando all'improvviso, fatti appena 20 metri,  è andata a sbattere violentemente contro una vettura Suzuki Grand Vitara posteggiata lateralmente sulla propria destra. L'intervento della Misericordia di Lucignano è stato immediato, dato che l' incidente è accaduto proprio a pochi passi da dove è posizionata una Autoambulanza con tre volontari sempre presenti. La donna lamentava il colpo di frusta ed alcuni dolori articolari oltre un comprensibile stato di shock. I volontari dopo aver chiamato la centrale del 118 ed averne avuto l'ok, hanno provveduto a portare la donna all'Ospedale San Margherita in località La Fratta di Cortona. Nel frattempo i carabinieri di Lucignano, subito sopraggiunti sul luogo dell'incidente, hanno  permesso un flusso alternato delle vetture e allo stesso tempo hanno provveduto ai rilievi del caso per accertare la dinamica dell'incidente. Ad avere la peggio delle due macchine è stata proprio la Audi 80 dato che ha avuto non pochi danni alla parte anteriore destra ed allo sportello lato passeggero. Naturalmente anche la Suzuki dovrà ricorrere al carrozziere.

Osvaldo Tavarnesi

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK