Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Monte San Savino, novità sul fronte dei servizi

Anche nell'ambito dei lavori pubblici e della tutela del territorio

Condividi su:

La Giunta Comunale di Monte San Savino nella seduta di oggi ha deliberato alcuni importanti provvedimenti in particolar modo riguardo a servizi e opere pubbliche.
Prima di tutto è stato confermato anche per il 2014 il servizio di bus-navetta per il Mercato settimanale del mercoledì, mantenendo la formula vigente fino a questo momento e garantendo così la continuazione di uno strumento utile a molti cittadini, in particolar modo agli anziani o a chi non dispone di un proprio mezzo di locomozione
Nell'ambito dei provvedimenti presi dopo l'evento calamitoso dello scorso 21 Ottobre è stato poi istituito, grazie alla collaborazione col mondo del volontariato locale, un servizio aggiuntivo di vigilanza idraulica che servirà come ulteriore presidio nella tutela del reticolo idrico e dei rischi derivanti da alluvione.
Sul fronte dei lavori pubblici sono stati presentati due progetti esecutivi: il primo riguarda il completamento dell'installazione di corrimani in alcune aree del capoluogo, il secondo l'installazione di un nuovo impianto semaforico presso il Santuario delle Vertighe.
Si ricorda, sempre nel campo dei lavori pubblici, che si sono conclusi i lavori sui marciapiedi e passaggi pedonali lungo la SP327 fra Montagnano, Borghetto e Alberoro e, sempre ad Alberoro, è in fase di ultimazione l'installazione di un nuovo bagno pubblico.
Tutti questi interventi sono il risultato del coinvolgimento diretto della popolazione nella programmazione delle opere pubbliche ed erano scaturiti nei mesi scorsi, durante le assemblee tenute dalla Giunta in tutto il territorio comunale

Condividi su:

Seguici su Facebook