Giovanna Fazioli nuovo segretario comunale di Sansepolcro

Entrerà in attività dal primo febbraio

| Categoria: Valtiberina
STAMPA

Nata a Napoli, classe 1964, dal 1994 vive ad Arezzo, avvocato, abilitata all’insegnamento, ha seguito il primo corso romano per segretari comunali ottenendo l’assegnazione in Casentino dal 1994. Castel Focognano, Rassina, Sabbiano sono alcuni dei Comuni nei quali ha lavorato, la dott.ssa Fazioli ha avuto esperienze tra l’altro come organismo indipendente di valutazione, gestione del personale, presidente della delegazione trattante. Massima figura tecnica nell’organigramma di un Comune, il segretario dell’ente si occupa di essere il trait d’union tra l’Amministrazione Comunale e il personale, fondamentale quindi il rapporto tra la parte burocratica di un Comune e la parte amministrativa. “E’ il notaio dell’ente rogandone i contratti – ha spiegato la dott.ssa Fazioli-  una volta era la longa manus dello Stato ed aveva una funzione prettamente di controllo tant’è vero che è una figura nata per la legittimità degli atti dell’ente. Mano a  mano che si è evoluta, il ruolo è andato ben oltre ed ora abbiamo responsabilità enormi sul controllo della gestione, della corruzione e regolarità amministrativa. E’ quindi fondamentale il buon rapporto con i dipendenti conoscendone l’organizzazione ed abilità perché è da lì che nasce il buon funzionamento della macchina comunale ed è possibile dare consigli all’amministrazione per raggiungere gli obbiettivi prefissati.” ”In contemporanea con l’entrata in servizio del nuovo Segretario Comunale – ha aggiunto il sindaco di Sansepolcro Daniela Frullani -  entrerà in funzione anche la nuova organizzazione del personale con alcune modifiche importanti alle quali stiamo lavorando da tempo. Abbiamo cercato infatti delle soluzioni per rendere più efficiente ed adeguata ai tempi che cambiano la macchina comunale a partire da una nuova modalità di front office con il cittadino, abbinata a quella fondamentale del back office, che si concretizzerà nell’arco di alcuni mesi e il nuovo segretario comunale rappresenta davvero il fulcro di questa nuova strutturazione. Stiamo vivendo un momento straordinario – ha aggiunto il Sindaco - per le difficoltà economiche e sociali, per importanti passaggi di riassetto delle competenze degli enti locali e istituzionale e dovremo essere in grado di superare anche quelle difficoltà inedite e cogliere tutte le opportunità per rispondere ai bisogni dei cittadini sempre meglio. E’ un percorso complesso che passa anche attraverso la trasparenza nel rapportarci alla Città attraverso gli organi di informazione.”

 

 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK