40 donne a voce alta conto il femminicidio

Tra Sansepolcro, Umbertide e Città di Castello

| Categoria: Valtiberina
STAMPA

Sabato scorso si è svolta a Palazzo delle Laudi a Sansepolcro la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Donne ad Alta Voce -  Letture, musica e danza contro il femminicidio” realizzata dalla compagnia Teatro dei 90 e patrocinata dai comuni di Sansepolcro, Città di Castello, Umbertide, Montone, Pietralunga, Lisciano Niccone, Monte Santa Maria Tiberina, San Giustino, Citerna, dalla Provincia e Centro Pari Opportunità di Arezzo, dal Centro Pari Opportunità Regione Umbria, dal Centro Pari Opportunità della Provincia di Perugia, dalla Commissaria di Parità di Perugia e Arezzo e dall’associazione biturgense Silvia Zanchi. Per presentare il progetto, che prevede tre incontri, uno ad Umbertide, uno a Città di Castello e un altro a Sansepolcro, durante i quali 5 attrici della compagnia e  36 donne della società civile proporranno la lettura di un’ antologia di brani tratti da testi di vario genere, erano presenti il sindaco di Sansepolcro Daniela Frullani, il vicesindaco di Città di Castello Michele Bettarelli, l’assessore alle pari opportunità della provincia di Arezzo Carla Borghesi e la consigliera di pari opportunità di Sansepolcro Maria Rosa Chiasserini insieme ad Aliana Baldicchi del Teatro dei 90.

La compagnia teatrale tifernate che ha realizzato materialmente il progetto con la collaborazione di alcune attrici seguendo la regia della messa in scena dei testi interpretati da una quarantina di donne, è una realtà amatoriale di Città di Castello attenta da tempo alle problematiche del mondo femminile. Attraverso il progetto “Donne ad Alta Voce” intende farsi promotrice di un'opera di sensibilizzazione nel territorio dell'Alta Valle del Tevere umbra e toscana sul tema della violenza contro le donne chiamando le Associazioni femminili e i Comuni del territorio ad una partecipazione attiva.

Il primo degli incontri si svolgerà ad Umbertide il prossimo 29 settembre alle 18 nella Sala San Francesco,  con l'intervento musicale di una violinista, il secondo sarà il 6 ottobre sempre alle 18 a Città di Castello presso il Teatro Comunale e prevede la  presenza di una pianista e di un soprano mentre l’ultimo sarà il 13 ottobre alle 18 a Sansepolcro presso il Teatro INPDAP con  la partecipazione di chitarra e due voci. Ecco tutti i nomi delle donne che alzeranno la voce contro il femminicidio partecipando all'iniziativa: Luisella Alberti Capitano della Polizia Municipale di Città di Castello, Erika Alunni attrice Teatro dei 90, Emanuela Arcaleni insegnante e commissaria Pari Opportunità della Regione Umbria, Aliana Baldicchi attrice Teatro dei ’90, Fabrizia Barlozzi presidente dell’associazione Silvia Zanchi, Simona Bellucci insegnante e assessore pari opportunità Umbertide, Alessandra Benedetti fisioterapista e soprano, Beatrice Berretti libera professionista, Paola Biccheri insegnante impegnata nel volontariato, Nicoletta Boldrini insegnante e commissaria Pari Opportunità della provincia di Perugia, Nicoletta Bombardiere addetto diplomatico del Ministero degli Affari Esteri, Carla Borghesi insegnante e assessore pari opportunità provincia di Arezzo, Gemma Paola Bracco avvocato e consigliera pari opportunità della regione Umbria, Francesca Camilloni insegnate, Nada Canonichesi impiegata, Mariella Chiarini attrice, Maria Rosa Chiasserini infermiera e delegata pari opportunità Sansepolcro, Alessandra Chieli attrice, Paola Conti infermiera, Cristina Crisci giornalista, Marion Devard ballerina, Silvia Fancelli studentessa e cantante, Tania Franchi insegnante, Daniella Frullani sindaco di Sansepolcro, Gabriella Gaudino violinista, Simona Lepri responsabile corso di infermieristica università di Siena, Valentina Lodovini attrice, Liliana Mascolo insegnante, Luisa Migliorati attrice, Anna Pacciarini avvocato e presidente Anpi Città di Castello, Marilena Pietri insegnante e consigliera pari opportunità provincia di Arezzo, Simona Ragni attrice, Paola Rondini impiegata e scrittrice, Francesca Rossi attrice, Daniela Rossi pianista, Maria Grazia Saberogi counselor e scrittrice, Cristina Salvadori attrice, Stefania Scateni giornalista Unità, Giulia Tonelli graphic & visual designer autrice del manifesto di Donne ad Alta Voce, Paola Vannini medico e impegnata nel volontariato internazionale,  Leonella Zucchini amministratore e presidente associazione genitori.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK