Dal Comune di Anghiari un fondo di 10mila euro destinato alle imprese

Costituita una nuova commissione per redigere il bando

| Categoria: Valtiberina
STAMPA
Il sindaco di Anghiari Riccardo La Ferla

Il comune di Anghiari tende una mano alle piccole e medie imprese. Nel consiglio comunale dello scorso venerdì tra i vari punti all'ordine del giorno c'è stata la costituzione di una nuova commissione, composta da tre membri di maggioranza e due di minoranza, il cui compito è quello di redigere un regolamento per accedere ad un fondo di 10 mila euro  destinato alle imprese. A tale bando possono concorrere tutte le attività produttive di Anghiari, già esistenti o in procinto di aprire,  che abbiano contratto dei finanziamenti e siano, di conseguenza, costrette a pagare gli interessi. In base al regolamento, che verrà poi redatto dalla nuova commissione, saranno selezionate alcune attività produttive rispondenti a determinati requisiti, alle quali il comune di Anghiari verserà un contributo per coprire parte degli interessi pagati dall'azienda stessa. "Nonostante le concrete difficoltà economiche in cui versano la maggior parte dei comuni italiani - spiega il sindaco Riccardo La Ferla - la nostra amministrazione è riuscita a mantenere le promesse fatte e tendere una mano alle aziende locali. Con questo fondo messo a disposizione dal bilancio comunale vogliamo aiutare le attività produttive locali, incentivare l'economia e ravvivare il know how locale, sono piccoli passi verso un miglioramento economico che tutti ci auspichiamo. Per l'amministrazione comunale è un grande sforzo  considerato l'attuale situazione - conclude La Ferla - un gesto importante per ammortizzare le spese degli imprenditori ed incentivare la crescita economica del nostro comune"

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK