Inaugurata rotatoria e nuova sede pro loco a Gricignano

Cerimonia a Sansepolcro domenica scorsa

| Categoria: Valtiberina
STAMPA

Due importanti inaugurazioni ieri domenica 3 Novembre a Gricinano. La prima relativa ai lavori stradali realizzati dall’amministrazione comunale per la messa in sicurezza della frazione e la seconda per la rinnovata sede della Pro-Loco. Per l’occasione sono intervenuti molti cittadini, il sindaco Daniela Frullani e il vicesindaco Andrea Laurenzi, l’assessore ai lavori pubblici Andrea Cestelli, l’assessore al bilancio Lidia Dini, il presidente del Consiglio Antonio Segreti, l’assessore provinciale Carla Borghesi e il consigliere comunale Bruno Bellucci, presidente della locale associazione. Insieme agli amministratori erano presenti molti abitanti della popolosa frazione di Sansepolcro che conta circa 7-800 residenti.   I lavori hanno interessato la zona in cui si incrociano le quattro direttrici principali della frazione ed erano stati fortemente richiesti dalla popolazione per motivi di sicurezza. Le risorse sono state reperite tra fondi comunali, Gal e regionali per complessivi circa 100mila euro. E’ stata costruita una rotatoria, dei marciapiedi pedonali, è stato rifatto l’impianto di pubblica illuminazione, il sistema di regimazione della acque meteoriche ed è stata istallata una nuova segnaletica stradale. Dopo la presentazione dei lavori stradali è stata inaugurata anche la sede restaurata della Pro-Loco di Gricignano sita presso le ex scuole elementari della frazione. L’edificio, messo a disposizione dell’amministrazione comunale,  era stato inaugurato 50 anni fa e dopo anni di abbandono è oggi ritornato alla pubblica fruizione grazie all’impegno di molti gricignanesi. Per circa un anno sono stati realizzati i lavori di ristrutturazione interni senza alcun contributo pubblico, grazie alla dedizione di alcune persone che li hanno eseguiti al termine delle loro giornate lavorative, la sera e la notte, acquistando i materiali necessari con i proventi delle iniziative organizzate proprio dalla Pro Loco. Il Sindaco Frullani ha ringraziato a nome di tutti i cittadini quanti hanno lavorato così alacremente ed ha sottolineato l’importanza del senso di comunità, così prezioso soprattutto nei momenti difficili come quelli che si stanno vivendo in questo periodo. Al primo piano della ex scuola è stato sistemato il tetto, risanate e tinteggiate le pareti e la facciata, ripuliti e trattati i pavimenti, rifatto il bagno, restaurati gli infissi, tutto con grande gusto e nel pieno rispetto  dei materiali originali mentre al piano terra è in pieno allestimento il grande presepe che sarà aperto al pubblico in occasione delle prossime festività natalizie.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK