Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Calcio, Atalanta: l'intervista a Gian Piero Gasperini

Condividi su:

L'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, tramite un'intervista esprime le sue dichiarazioni soprattutto sui torti arbitrali. Infatti, il tecnico, parla in modo esclusivo della partita contro il Milan.

Le parole di Gian Piero Gasperini

L'allenatore Gian Piero Gasperini, nell'intervista dedicata alla sfida Milan-Atalanta dei quarti, si sofferma a fare delle dichiarazioni su determinati errori. Gian Piero Gasperini, ai giornalisti afferma : " Più o meno è un anno che abbiamo zero rigori, un buon risultato per la nostra squadra della Dea ”. Sicuramente il tecnico cerca un trofeo per l’Atalanta e la Coppa Italia e dichiara ancora: " Per tutto quello che abbiamo fatto in questi anni per me già abbiamo vinto tutto! Di certo, un trofeo o comunque la Coppa Italia è il premio più bello che potrebbe essere nello stesso tempo raggiungibile dato che siamo andati in finale. Intanto siamo contenti di quello che stiamo facendo anche se non potremo vincere lo scudetto. L’Europa League è dura, ma non ci tiriamo indietro, l'importante è giungere alla   in Champions! Io personalmente comunque sono soddisfatto anche così e sicuramente possiamo crescere ancora . 

L'Atalanta

Di certo per l'Atalanta vincere la Coppa Italia allo stadio di San Siro nella partita contro il Milan, sarebbe un bel sogno che dopotutto non è irraggiungibile. Intanto, a parte le 4 sconfitte e un pareggio con 11 gol subiti, la squadra di Gian Piero Gasperini si dimostra combattiva e piuttosto forte con la voglia di ottenere quel titolo mancato. Fondamentalmente, l'Atalanta ha una media di due gol a partita, cosa che il tecnico si augura che la sua rosa continui a mantenere. Ora, tutto dipende dalla partita di domani dove l'allenatore per l'appunto dichiara: " Per domani ci aspetta una gara molto difficile, poi il Milan è al terzo posto in classifica e abbiamo vinto con loro un mese fa. I miei giocatori sono quasi tutti disponibili, devo ancora valutare invece  Kolasinac e De Ketelaere e considerare in caso i supplementari ed i rigori".

Sui giocatori

In seguito all'intervista, Gian piero Gasperini, ancora afferma: " Anche Hien sta bene, per ora ha bisogno di qualche allenamento, invece per quanto riguarda Musso ha giocato benissimo quasi tutte le partite rispetto al passato. Per l'attacco meglio utilizzare Cdk e Miranchuk, Gianluca Scamacca ha avuto spesso qualche problema dunque dovrebbe  allenarsi con continuità per fare al meglio. Occorre che Gianluca Scamacca sia un pò più  veloce e dinamico e noi con i cambi abbiamo battuto il Milan “. Alla domanda dei giornalisti sui   rigori Gian Piero   Gasperini ride e risponde: “ Noi dell'Atalanta in campionato non abbiamo subito mai rigori, siamo gli unici infatti e l’ultimo risale all’8-2 nella partita contro la Salernitana nella scorsa stagione. Noi dopotutto sinceramente nemmeno   siamo tanti abili per questi tipi di episodi che comunque possa portare ai rigori grazie agli arbitri ”- conclude l'allenatore dell'Atalanta all'intervista Gian Piero Gasperini. Su Fezbet Italia, puoi ottenere tutte le offerte dei nuovi bookmakers, pronostici, statistiche, promozioni e bonus che puoi usufruire all'interno del sito per le tue puntate.

Conclusione

L'Atalanta quest'anno ha raggiunto una buona posizione in classifica e Gian Piero Gasperini ed i suoi uomini si sono dimostrati molto abili e pronti. Nel frattempo anche se il titolo è lontano da raggiungere, la squadra continua ad  impegnarsi ed andare avanti per la Coppa. Sono giorni decisivi questi  vedremo prossimamente cosa accade con l'Atalanta nelle partite successive. Se sei interessato ai prezzi delle case in vendita nella città di Bologna puoi andare su questo articolo e valutare il prezzo imposto dal mercato immobiliare.

Condividi su:

Seguici su Facebook