Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Area della stazione ferroviaria, per il Comune lo riqualificazione è una "priorità"

Strategia comune concordata nell’incontro con Ferrovie dello Stato avvenuto a Roma

Condividi su:

La riqualificazione dell’area della stazione è stata oggetto di un incontro che si è tenuto nei giorni scorsi a Roma a cui hanno partecipato il Sindaco Fanfani, il vice-sindaco Gasperini e l’assessore Dringoli insieme ai vertici delle società del gruppo Ferrovie dello Stato.

Soddisfatta la delegazione aretina che definisce questo incontro “particolarmente positivo. I mesi di contatti telefonici hanno consentito di attivare una nuova disponibilità da parte di Ferrovie per individuare insieme al Comune le soluzioni più adeguate. Una strategia comune per valorizzare un’area nevralgica nel cuore della città e strategica per lo sviluppo di Arezzo”.

Le finalità dell’amministrazione per la trasformazione urbanistica del comparto riguardano: seconda faccia della stazione, doppia canna per il sottopassaggio di via Cittadini, nuova viabilità che riduca la percorrenza tra via Pier della Francesca e la rotatoria del Baldaccio, miglioramento complessivo della viabilità e delle infrastrutture, aree verdi e servizi collettivi, parcheggi e autostazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook