Trentenne si butta da una finestra, è gravissimo ma vivo. Una vicina ha visto tutto

Portato a Siena con Pegaso

| di Cm
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Si è gettato da una finestra al primo piano di una vilketta di Bibbiena,  in via del Molino. Questo il gesto disperato di un 30enne in una fredda domenica invernale. Il giovane soccorso dal 118 della Misericordia di Subbiano, è stato trasferito al Policlinico di Siena con Pegaso. Il giovane, di origine polacca come la madre, vive a Bibbiena, in una villetta, con la donna ed il marito, un casentinese. Il 30enne al momento non lavorava, pare infatti che problemi fisici gli abbiano causato un forte esaurimento nervoso. Stamani ha aperto la finestra e si è gettato su un terrapieno. Un'anziana vicina ha visto tutto "ha fatto un volo di tre metri, ed ha sbattuto la testa, poi il corpo è rotolato fino a restare immobile"ha raccontato ancora sotto choc.

Cm

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK