Tentata rapina in treno, in manette anche il secondo aggressore

Si tratta di un 27enne del Valdarno

| Categoria: Cronaca
STAMPA

E' un 27enne del Valdarno il complice dell'uomo che lo scorso lunedì aveva tentato di rapinare un 30enne in treno.  I due avevano infatti chiesto al giovane 5 euro ed al rifiuto lo hanno aggredito cercando di sottrargli il cellulare ed un pc portatile. I carabinieri di San Giovanni proseguendo le indagini hanno individuato il 27enne che era riuscito a scappare. il giovane è così finito in manette ed è stato ristretto nel carcere di Arezzo. 

 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK